Image

OPERA SENZA AUTORE

    di Florian Henckel von Donnersmarck
    con Tom Schilling, Sebastian Koch, Paula Beer

    Germania, 2018 (188′)

    Sinossi

    Ispirato a fatti realmente accaduti, racconta tre epoche di storia tedesca attraverso l’intensa vita dell’artista Kurt Barnert (Tom Schilling), dal suo amore appassionato per Elisabeth (Paula Beer), al complicato rapporto con il suocero, l’ambiguo Professor Seeband (Sebastian Koch) che, disapprovando la scelta della figlia, cerca di porre fine alla relazione tra Kurt ed Elisabeth. Quello che nessuno sa è che le loro vite sono già legate da un terribile crimine commesso da Seeband decenni prima. In Opera senza autore, Henckel von Donnersmarck racconta una storia, ispirata a eventi reali, piena di suspense, sul significato dell’arte e sulla ricerca dell’identità artistica che si svolge nel corso di tre decenni, nel dopoguerra tedesco.

    Dove e quando

    Il regista

    Florian Henckel von Donnersmarck, nato nel 1973 a Colonia, ha studiato regia presso l’Accademia di cinema di Monaco di Baviera. Il suo primo lungometraggio come scrittore e regista, Le vite degli altri (Das Leben der Anderen, 2006) si è aggiudicato il German e lo European Film Award come Miglior Film, Migliore Regia, Migliore Sceneggiatura e Migliore Attore Protagonista, nonché il BAFTA, il David di Donatello e l’Academy Award come Migliore Film in Lingua Straniera. Il suo secondo film, The tourist (2010), è stato nominato a tre Golden Globe per il Miglior Film, il Migliore Attore e la Migliore Attrice.

    trailer


    Gallery

    • opera_senza_autore

    • opera_senza_autore